POESIA FUTURISTA

Il FUTURISMO è un movimento artistico dei primi del Novecento che abbraccia le arti, da quelle figurative alla letteratura.

Filippo Tommaso Marinetti è la figura chiave di questa corrente e nel 1909 pubblica su “Le Figaro” il suo “MANIFESTO DEL FUTURISMO“, dove espone i punti cardine del movimento.

I temi del futurismo erano tutti espressi in maniera molto chiara nel Manifesto:
il culto del coraggio
lo sprezzo per il pericolo
la guerra, considerata ‘sola igiene del mondo’
la velocità
la lotta contro il passato
fiducia nel progresso

In campo artistico la poetica futurista si traduce quasi sempre nella ricerca del dinamismo a tutti i costi: un soggetto non viene mai rappresentato fermo o in quiete, ma esclusivamente in movimento; il movimento viene rappresentato proprio nel suo dispiegarsi, mentre l’azione si svolge.

Partendo dallo studio del Futurismo, alcune studentesse dell’Istituto Cossali hanno realizzato delle POESIE FUTURISTE, che da oggi condivideremo con piacere sul nostro blog.

Precedente Secondo libro del Gruppo di lettura: THE GIVER Successivo POESIA FUTURISTA